Pascali nel romanzo mescola sapientemente storia e fantasia: il protagonista non è mai esistito, realmente vissuti, invece, sono i direttori dell'orfanotrofio, i maestri della banda dell'ospizio. Veri anche alcuni episodi, come il viaggio a Napoli di Cesi o l'insurrezione dei fanciulli perchè non gradivano la cena [...]. Il finale? Lo lasciamo alla curiosità del lettore. Gloria Indennitate - La Gazzetta del Mezzogiorno